Venerdì 21 DICEMBRE, il jazz, l’elettronica e la pizzica si fondono insieme per il più importante progetto musicale made in salento: TARANTAVIRUS.

Divenuto famoso in tutta Europa, Tarantavirus celebra la sua settima edizione con una jazz night imperdibile alla casa della musica, il Livello Undiciottavi di Trepuzzi.

Sotto la guida di Cesare Dell’Anna, già fondatore di Opa Cupa e trombettista di fama internazionale, si alterneranno sul palco i più significativi e apprezzati musicisti italiani della scena jazz contemporanea: Gianluca Petrella, Fabrizio Puglisi, Giovanni Guidi, Zeno De Rossi, Marco Bardoscia, Roberto Ottaviano, Redi Hasa, Rocco Nigro, Giuseppe Oliveto, Andrea Doremi, Gianfranco Salvatore, accompagnati dalle voci di Enza Pagliara, Irene Lungo, Rachele Andrioli ed Emanuele Licci.

Tarantavirus, con già tre progetti discografici all’attivo, vede fondersi i suoni tipici della tradizione salentina non solo ai beat caratteristici della musica elettronica, ma, attraverso contaminazioni e influenze del gusto musicale giovane e metropolitano, si arricchisce di altri suoni, colori, voci e ritmi.

Un’orchestrazione che tiene conto del gusto e dell’influenza della nuova world music e dei riti, che l’accolgono ed insieme la istruiscono e la diffondono.

La musica è reinterpretata, resa attuale dalle sonorità elettroniche, accarezzata e percorsa da quelle jazz, dalla musica popolare, rurale, che si veste di sonorità urbane e si confonde a tradizionali sfumature, creando pura ricercatezza in chiave visionaria.

Il lavoro di Tarantavirus è costante ricerca, espressione di ritualità salentina che si trasforma e si rinnova in un progetto unico, pieno di fascino e sonorità, fino ad oggi, mai ancora esplorate.

L’evento è realizzato con il supporto di Bollenti Spiriti, assessorato alle politiche giovanili, avviso pubblico per il sostegno alla gestione di spazi pubblici per la creatività giovanile.

Warm up: Francesco Renna Aka F.Physica

Performance video a cura di Max Martinez e Omar Eox.

Entry: 10 €

Start: 21.30

Info su: www.livelloundiciottavi.it