Sede regionale ex Ciapi. Avviati lavori di rimozione amianto. Trevisi (M5S): “Finalmente dipendenti trasferiti in una sede più adeguata”

da 6 Agosto 2019Ambiente, Politica, Puglia0 commenti

Meglio tardi che mai. Anche grazie alla nostra interrogazione finalmente i lavoratori della sede regionale ex Ciapi sono stati trasferiti in un edificio più adeguato e sicuro, per permettere la rimozione in sicurezza dell’amianto dal tetto.

Antonio Trevisi

Consigliere Regione Puglia, Movimento 5 Stelle

Il consigliere regionale del M5S Antonio Trevisi esprime soddisfazione per il trasferimento  dei dipendenti della sezione Formazione professionale e Lavoro  dalla sede Ex Ciapi, situata nella zona industriale di Bari, agli uffici del dipartimento di Sviluppo Economico, Innovazione e Istruzione di corso Sonnino. Lo stesso consigliere a giugno si era interessato alla questione presentando un’interrogazione indirizzata all’assessore alla Sanità Emiliano, chiedendo interventi immediati dal momento che l’edificio è interessato dalla presenza di amianto sui tetti degli adiacenti capannoni, oltre che dalle emissioni delle limitrofe Fonderie Meridionali, oggi RFI, e dalle polveri sottili ed emissioni odorigene della vicina Amiu.

Da tempo denunciamo lo stato delle strutture interne dell’edificio ex Ciapi, vetuste e fatiscenti. Anche i primi lavori avviati per la rimozione dell’amianto hanno dimostrato le pessime condizioni in cui si trovano le strutture. I 50 lavoratori sono stati trasferiti in una sede più idonea e per questo ringrazio il direttore del dipartimento di Sviluppo Economico, Innovazione e Istruzione, Domenico Laforgia che ha mostrato interesse e sensibilità dando la propria disponibilità ad accogliere i dipendenti nella struttura di corso Sonnino. Una soluzione che si sarebbe potuta trovare prima, magari utilizzando anche gli spazi della nuova sede del Consiglio, invece di far rimanere i lavoratori per tutto questo tempo in una sede inadeguata.  Continueremo a mantenere alta la guardia sugli interventi eseguiti: l’obiettivo è che i dipendenti lavorino nella più totale sicurezza.

Antonio Trevisi

Consigliere Regione Puglia, Movimento 5 Stelle